Artisti in fuga da Hitler
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Passaro, Maria

Artisti in fuga da Hitler

Abstract: Emblematica della furia censoria nazista, la mostra sull'«Arte degenerata» del 1937 presenta gli artisti d'avanguardia come un residuo sociale perverso e irrecuperabile. In quel clima carico di minacce, un'intera leva di artisti si trovò a dover fuggire dall'Europa e a cercare riparo negli Stati Uniti. Per loro quel grande paese fu prima di tutto l'approdo alla salvezza, poi la possibilità di un nuovo inizio, senza nostalgie né rimpianti. Smentendo una rappresentazione dell'esilio come perdita, il libro mostra come per molti di quei transfughi - da Mondrian a Randinsky, da Moholy-Nagy a Max Ernst - l'esperienza americana coincise con una stagione ricca di creatività, portatrice di straordinari innesti artistici.


Titolo e contributi: Artisti in fuga da Hitler : l'esilio americano delle avanguardie europee / Maria Passaro

Pubblicazione: Il Mulino, 2018

Descrizione fisica: 182 p., [4] carte di tav. : ill. ; 22 cm

EAN: 9788815278135

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Saggi ; 870

Nomi: (Editore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 709.04 Belle arti e arti decorative. 1900-1999 [22]

Immagini: Immagine 1 di
Allegati:
Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 2 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
QUERINIANA 617.C.41 HQ-261710 In prestito
BRENO S 709.04 PAS ART VH-12098 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.